7 errori da evitare nel trucco e make up

Il make up è un campo nel quale il gusto personale deve armonizzarsi con alcuni punti fermi, grazie ai quali è possibile evitare di avere un trucco troppo appariscente ed ostentato. In genere, il make up ha la funzione di migliorare ed evidenziare gli elementi positivi  del viso quindi non dovrebbe mai essere particolarmente vistoso e colorato a meno che non si debba partecipare ad una sfilata di moda.

Il trucco, deve essere applicato su una pelle curata e ben idratata; un ruolo fondamentale è quello svolto dalle sopracciglia che devono essere perfettamente definite e depilate. Per non incorrere in sbagli difficili da rimediare, è meglio chiedere un consulto all’estetista che, potrà aiutarci a trovare il disegno più consono al nostro viso.

Fra tutti i possibili sbagli, ve ne sono 7 particolarmente antipatici e che bisogna evitare.

1 Il rossetto sbavato o sui denti. Per risolvere il primo problema, si può acquistare un prodotto specifico che blocca il colore esclusivamente sulle labbra. Il consiglio è quello di utilizzare di frequente uno specchietto per rimuovere eventuali macchie sui denti. Per sfoggiare un rossetto ben applicato, bisogna fare pratica non utilizzare troppo prodotto e non completare la stesura con i lucidalabbra. Il rossetto sui denti è piuttosto antiestetico; per evitare questo problema è necessario asciugare il trucco con un fazzoletto.

Esagerare con l’ombretto. Sfumare l’ombretto va benissimo ma non bisogna esagerare arrivando alle sopracciglia. Questo tipo di make up invecchia ed è troppo vistoso. Anzichè sfumare l’ombretto scuro, è meglio ricorrere ad uno neutro.

Troppo fondotinta. Esagerare col fondotinta nella speranza di cancellare le imperfezioni è controproducente perchè crea un effetto poco naturale. Se si hanno problemi di acne, è meglio puntare su un prodotto curante, acquistando poi un buon fondotinta.

Non sfumare il fondotinta. E’ importante che il fondotinta sia perfettamente sfumato non soltanto verso l’attaccatura dei capelli ma anche sul collo, in modo che non si noti la differenza. Quando non viene sfumato a dovere, l’effetto è quello di una maschera innaturale. Inoltre, è necessario sceglierlo di una tonalità il più possibile vicina alla nostra; il suo scopo non è quello di donare un colorito abbronzato, quanto quello di rendere l’incarnato perfetto ed omogeneo.

5 Avere le ciglia cariche di mascara. Utilizzare un prodotto di qualità è fondamentale per evitare che le ciglia diventino un’unica massa appiccicata che rovina tutto il make up. Lo spirito del mascara, è quello di fornire volume e allungare. Inoltre, è importante ripulire eventuali macchie sia sulla palpebra mobile che sotto l’occhio.

Eccedere col fard. Il fard dovrebbe essere molto sfumato infatti, l’effetto finale non deve essere quello di ottenere gli zigomi color ciclamino. Inoltre, per un risultato naturale e fresco è fondamentale scegliere un colore che sia adatto a quello dell’incarnato e quindi del fondotinta utilizzato.

Sbagliare il correttore. Il correttore aiuta a cancellare le imperfezioni, come per esempio le occhiaia. Sceglierlo della giusta tonalità e della corretta densità è importantissimo per evitare che si noti la differenza col resto dell’incarnato o che vengano accentuate le rughe di espressione.

fonte consigliata: www.tuttasalute.net

errori da evitare nel make up, come applicare il fard, make up, bellezza, trucco, errori trucco,

VIA LE SOPRACCIGLIA? CON UN FILO DI COTONE ED È BOOM NEI BEAUTY CENTER

Bisogna soffrire per apparire belle e in ordine? Non è sempre vero, e dall’Oriente arriva un metodo semplice e poco doloroso per depilarsi le sopracciglia. L‘alternativa alla pinzetta per la depilazione delle sopracciglia è un particolare metodo orientale, molto in voga nei beauty center di Istanbul e del Maghreb: il threading. E anche a Roma sta prendendo piede.

Ma come funziona? Ce lo spiega Shahanaj Akter arrivata a Roma dal Bangladesh per depilare le sopracciglia dei vip. “Basta passare tra le dita un semplice filo di cotone e il gioco è fatto – dice Shahanaj -. Una dopo l’altra le sopracciglie vengono tolte con delicatezza, provocando meno dolore e meno rossore sul volto rispetto all’uso della pinzetta. E non è vero che ci vuole un po’ più di tempo rispetto ad altri metodi. Basta un po’ di manualità e il gioco è fatto. E il risultato è più preciso e duraturo”.

1529285163.jpg

fonte: www.leggo.it

Vuoi essere irresistibile la notte di capodanno?

Allora segui i nostri consigli: accessori e make up per una notte indimenticabile. 

Borse e scarpe: il tacco per i momenti di festa tradizionali è davvero d’obbligo, mentre per le serate tra amici, potete optare anche per pratiche ballerine o caldi boots, che dànno molto l’idea del tepore natalizio.

Scegliete décolleté nere o rosse, osate con le tinte del viola e del dorato; attenzione però a calibrare bene il dettaglio forte, tra abito ed accessori.

Per leborse, spazio davvero alla fantasia ed al gusto personale, dalle forme vintage in pelle con fiocco e ricami, alle preziose clutch, fino alle piccole borse da portare al polso, come un bracciale.

Accessori: per arricchire la vostra mise, usate foulard in seta, maxisciarpe, dai colori chiari e luminosi; perfetti i filati in lamè, con i toni dell’oro e dell’argento, per richiamare le luci della festa. Utilizzateli anche annodati, per creare un “effetto fiocco”, che arricchirà il vostro abito.

Puntate anche sui gioielli, che dovranno essere luminosi, colorati ed abbinarsi con il vostro abito; scegliete perle, pietre dure, cristalli e, per le più fortunate, la luce dei diamanti.

Infine, non dimenticate le cinture: devono essere alte, colorate o di tonalità neutre, a fissare la vostra linea all’altezza del punto vita, perfette con abiti maxi maglia.

 Acconciature e make-up: scegliete per i vostri capelli, il movimento morbido delle onde, evitando l’effetto liscio scolpito, ma anche l’eleganza di una pettinatura raccolta, fermata magari con nastri e fermagli colorati.

Per iltrucco,  scegliete linee pulite ed eleganti, che diano luce e dettagli cromatici intensi al vostro viso;rossetto rosso o fucsia,oro ed argentoper gli occhi eciglia lunghissime: sarete davvero perfette.

 

capodanno 2012,look,trucco,accessori,moda

Come truccare e proteggere il viso d’inverno

Con l’arrivo dell’autunno e dell’imminente inverno, è bene preoccuparsi della propria pelle, specie se si tratta di una pelle seccae sensibile; difatti il freddo, il vento ed  i cambiamenti climatici di stagione contribuiscono ad alterare il ph della pelle ed il suo equilibrio, provocando così inestetiche e dolorose escoriazioni, screpolature ed irritazioni.

Bisogna quindi prendersi cura giornalmente in modo appropriato della propria pelle, specie del viso, curandola, con creme da giorno e da notte, con impacchi e maschere apposite, che oltre a nutrire e a rinforzare la cute, risolvano anche specifici  problemi del caso.

Un grande problema è poi rappresentato dal trucco, che non sempre è opportuno utilizzare, specie  quando la pelle è arrossata ed irritata; difatti, alcuni cosmetici non sono indicati in tali situazioni ed  esteticamente, potrebbero mettere in risalto le imperfezioni!

Analizziamo quindi le diverse parti del viso, analizzando le soggettive sensibilità delle zone ed i prodotti giusti per aiutare e truccare la pelle:

 

il contorno occhi è di certo una parte fondamentale del viso ma è anche una parte molto sensibilie basta pensare alle fastidiose occhiaie ed agli inevitabili segni del tempo: bisogna quindi utilizzare necessariamente un ottimo prodotto idratante e nutriente che protegga la pelle e munirsi di un correttore fluido, che minimizzi le imperfezioni;

la fronte,  è una parte che si segna molto facilmente, in primis, a causa delle classiche rughe d’espressione; contro cui si può semplicemente applicare una buona crema idratante, particolarmente nutritiva ed utilizzare un fondotinta di buona qualità, ricco di vitamine. Per coloro che riescono, sarebbe poi consigliabile evitare di corrugarla di continuo;

le guance,  sono la prima parte che si arrossa, per il freddo o per l’emozione. Per eliminare tale  difetto, è sufficiente applicare fondotinta e correttore, di colore grigio – beige;

il mento è tra le prime zone  a rischio screpolature, per aiutarlo è opportuno ricorrere alla classica crema idratante e ad un fondotinta particolarmente ricco;

le labbra: sono una parte fondamentale ed estremamente importante per il viso ma si screpolano facilmente, è quindi indispensabile proteggerle giornalmente con un apposito burro cacao o con un rossetto particolarmente nutriente e protettivo.

In conclusione, nella fase trucco, è quindi opportuno utilizzare:

 

un fondotinta  che rende la pelle vellutata, prediligendo quelli liquidi, a dispetto di quelli compatti o transfer, che tendono a provocare screpolature;

un correttore fluido, che data l a sua base morbida, garantisce una copertura omogenea, a dispetto di quelli stick, che mettono in evidenza le imperfezioni;

il fard in crema,  che si sfuma velocemente e con estrema semplicità, sull’epidermide secca, cosa assolutamente difficile con quello in polvere, che è difficile da ombreggiare e tende a mostrare i segni del tempo,;

l’ombretto i n crema, che mantiene umide le palpebre e si sfuma senza problemi o quello satinato, che fa risaltare gli occhi e si sfuma con estrema facilità, a dispetto di quello opaco, che crea un effetto gesso;

il rossetto semitrasparente o in versione gloss, che illumina il volto, in modo naturale.

Seguendo questi consigli, la pelle del viso, sembrerà rinata: provare per credere!

 

trucco,viso,truccare,rimedi naturali,trucco pelle,pelle