7 errori da evitare nel trucco e make up

Il make up è un campo nel quale il gusto personale deve armonizzarsi con alcuni punti fermi, grazie ai quali è possibile evitare di avere un trucco troppo appariscente ed ostentato. In genere, il make up ha la funzione di migliorare ed evidenziare gli elementi positivi  del viso quindi non dovrebbe mai essere particolarmente vistoso e colorato a meno che non si debba partecipare ad una sfilata di moda.

Il trucco, deve essere applicato su una pelle curata e ben idratata; un ruolo fondamentale è quello svolto dalle sopracciglia che devono essere perfettamente definite e depilate. Per non incorrere in sbagli difficili da rimediare, è meglio chiedere un consulto all’estetista che, potrà aiutarci a trovare il disegno più consono al nostro viso.

Fra tutti i possibili sbagli, ve ne sono 7 particolarmente antipatici e che bisogna evitare.

1 Il rossetto sbavato o sui denti. Per risolvere il primo problema, si può acquistare un prodotto specifico che blocca il colore esclusivamente sulle labbra. Il consiglio è quello di utilizzare di frequente uno specchietto per rimuovere eventuali macchie sui denti. Per sfoggiare un rossetto ben applicato, bisogna fare pratica non utilizzare troppo prodotto e non completare la stesura con i lucidalabbra. Il rossetto sui denti è piuttosto antiestetico; per evitare questo problema è necessario asciugare il trucco con un fazzoletto.

Esagerare con l’ombretto. Sfumare l’ombretto va benissimo ma non bisogna esagerare arrivando alle sopracciglia. Questo tipo di make up invecchia ed è troppo vistoso. Anzichè sfumare l’ombretto scuro, è meglio ricorrere ad uno neutro.

Troppo fondotinta. Esagerare col fondotinta nella speranza di cancellare le imperfezioni è controproducente perchè crea un effetto poco naturale. Se si hanno problemi di acne, è meglio puntare su un prodotto curante, acquistando poi un buon fondotinta.

Non sfumare il fondotinta. E’ importante che il fondotinta sia perfettamente sfumato non soltanto verso l’attaccatura dei capelli ma anche sul collo, in modo che non si noti la differenza. Quando non viene sfumato a dovere, l’effetto è quello di una maschera innaturale. Inoltre, è necessario sceglierlo di una tonalità il più possibile vicina alla nostra; il suo scopo non è quello di donare un colorito abbronzato, quanto quello di rendere l’incarnato perfetto ed omogeneo.

5 Avere le ciglia cariche di mascara. Utilizzare un prodotto di qualità è fondamentale per evitare che le ciglia diventino un’unica massa appiccicata che rovina tutto il make up. Lo spirito del mascara, è quello di fornire volume e allungare. Inoltre, è importante ripulire eventuali macchie sia sulla palpebra mobile che sotto l’occhio.

Eccedere col fard. Il fard dovrebbe essere molto sfumato infatti, l’effetto finale non deve essere quello di ottenere gli zigomi color ciclamino. Inoltre, per un risultato naturale e fresco è fondamentale scegliere un colore che sia adatto a quello dell’incarnato e quindi del fondotinta utilizzato.

Sbagliare il correttore. Il correttore aiuta a cancellare le imperfezioni, come per esempio le occhiaia. Sceglierlo della giusta tonalità e della corretta densità è importantissimo per evitare che si noti la differenza col resto dell’incarnato o che vengano accentuate le rughe di espressione.

fonte consigliata: www.tuttasalute.net

errori da evitare nel make up, come applicare il fard, make up, bellezza, trucco, errori trucco,

Come applicare e far durare di più il rossetto con un Piccolo trucco

Strumenti necessari

  • base idratante
  • spazzolino morbidissimo o spazzola baby
  • fondotinta
  • cipria in polvere
  • matita labbra
  • veline
  • pennello per labbra
  • rossetto
  1. dopo aver steso il nostro abituale idratante per labbra non dimentichiamo di fare un piccolo massaggio per favorire la circolazione con uno spazzolino morbidissimo eserciteremo poi delle piccole pressione e dei delicatissimi
  2. strofinamenti. Questo gesto servirà per esercitare un piccolo peeling esfoliante che renderà le vostre labbra rosse e turgide eliminando cosi le pellicine a volte dovute dal gran freddo di questo periodo.
  3. Stendere qualche goggia di fondotinta aiutandosi con una spugnetta in lattice maturale con un leggero massaggio fino a completo assorbimento.
  4. Spolverare con un pennellone della cipria in polvere incolore
  5. Applicare la matita
  6. Applicare come al solito il rossetto
  7. Prendere una velina, piegarla a cuscinetto, e stringendola tra le labbra esercitare piccolissime pressioni per togliere eventuali eccessi di rossetto
  8. Spolverare nuovamente la cipria ma in dosi assolutamente minime
  9. Ripassare delicatamente la matita e riapplicare il rossetto questa volta con un pennello professionale labbra.

Un segreto in più

Applicare nel centro del labbro inferiore della polvere dorata ….il gioco è fatto avremo per molte ore una seducente bocca a prova di bacio.

Mettere-il-rossetto-con-il-pennellino.jpg

Make-Up Per Rendere Gli Occhi Più Sensuali.

Ecco come fare:

1. Puliamo la pelle con il latte detergente, laviamo il viso e applichiamo una buona crema idratante indicata anche come base per il trucco.

2. Copriamo brufoletti e occhiaie con un po’ di correttore che possiamo stendere anche con le dita.

3. Applichiamo un buon fondotinta (con l’apposito pennello o con la spugna) e facciamo in modo che venga ben steso affinché l’effetto risulti naturale.

4. Con un pennello per ombretto stendiamo un bianco perlato sotto le sopracciglia, sulla palpebra mobile e nell’angolo interno dell’occhio per avere un punto luce.

5. Prendiamo quindi l’eyeliner nero e disegniamo una linea proprio sull’attaccatura delle ciglia superiori. La linea deve iniziare sottile all’interno per poi diventare più doppia mentre andiamo verso l’esterno dell’occhio e dovrà tendere leggermente verso l’alto.

6. Con una matita nera tracciamo una leggere linea all’attaccatura delle ciglia inferiori, ciò servirà a rendere profondo l’occhio e lo sguardo.

7. Prendiamo un pennello sottile con le setole corte e applichiamo un velo di ombretto color viola metallizzato appena sotto le sopracciglia inferiori. Vanno bene anche il grigio scuro perlato o il blu perlato.

8. Applicate quindi il mascara sia sulle sopracciglia superiori (due passate) che su quelle inferiori.

9. Poiché questo make up deve mettere in risalto gli occhi, per le labbra è meglio utilizzare semplicemente un lucido trasparente o dello stesso colore delle nostre labbra.

fonte:saluteebenessere

matita-nera-contorno-make-up-occhi-azzurri.jpg

Come fare un trucco anni Cinquanta

Come fare un trucco anni Cinquanta? Pelle diafana e bianca come la porcellana e belle labbra rosse, ma anche uno sguardo da sirena… Molto si gioca sulle labbra ma anche sugli occhi, mentre le sopracciglia tendenzialmente sono lasciate normali, solo negli Sessanta si arriverà a una cura maniacale (evitate tuttavia di lasciarle troppo “nature”)… Una per tutte è l’intramontabile Marilyn Monroe, un’icona di stile; ma anche le belle ragazze Pin-up. Alla bellezza Anni Cinquanta anche Dolce e Gabbana hanno reso omaggio. Con il rossetto Classic Cream Lipstik,ispirato proprio ai favolosi Fifties. Testimonial, un altra icona di bellezza,Scarlett Johansson (nella foto, un’immagine della campagna pubblicitaria del prodotto). Ecco come imitare anche voi lo stile anni Cinquanta nel trucco e sentirvi subito delle Pin Up.

Preparazione

  • Fondotinta molto chiaro
  • pennello
  • Cipria
  • Fard blush rosa acceso
  • Ombretto neutro
  • Ombretto perlato
  • Ombretto color pastello
  • Ombretto color pastello chiaro (stesso tonalità ma colore più chiaro)
  • Eye liner nero
  • Matita bianca
  • Matita da labbra color carne
  • Ciglia finte
  • Burro cacao
  • Correttore
  • Matita rossa (un po’ più scura del rossetto)
  • Rossetto rosso acceso: evitate i gloss

Istruzioni

  1. Applicare il fondotinta molto chiaro sul volto, compreso il collo
  2. Prendere il un pennello da cipria e stendere un leggero strato di cipria sul viso
  3. Applicare l’ombretto neutro su tutta la palpebra fino all’arcata sopraciliare in modo da renderla più alta e l’occhio avrà un effetto luminoso
  4. Stendere l’ombretto perlato sul bordo inferiore del sopracciglio.
  5. Stendere l’ombretto color pastello – attenzione che non sia troppo scuro – nella parte esterna della palpebra facendo: il trucco starà nel creare un effetto ombra nell’angolo esterno
  6. Applicare poi un ombretto più chiaro sulla parte centrale della palpebra (quella mobile)
  7. E’ arrivato il momento dell’eye liner: tracciare una linea di eye liner liquido di color nero, deve essere più spessa nella parte più l’esterno dell’occhio in modo da allungarlo e rendere lo sguardo più sensuale e intenso.
  8. Infine applicare un paio di ciglia finte folte e molto lunghe (nel caso in ci non le abbiate: esagerate con il mascara nero)
  9. Per chi ha gli occhi scuri: applicare una linea di matita bianca all’interno della parte inferiore dell’occhio in maniera da renderlo più grande
  10. Finiti di truccare gli occhi passate il fard: pennellatelo orizzontalmente se avete il viso allungato o verticalmente se rotondo.
  11. Stendere il burro cacao sulle labbra e lasciarlo asciugare e togliere l’eccesso con una salvietta
  12. Passare la cipria
  13. Stendere il correttore
  14. Tracciare il contorno labbra con la matita color carne per labbra
  15. Passare la cipria sulle labbra
  16. Matita rossa (un po’ più scura del rossetto) e iniziare a tracciare dall’interno verso l’esterno
  17. Stendere il rossetto come lo applicate normalmente.

 

trucco anni 50,make up


Come ingrandire le labbra con il trucco

Labbra carnose e sensuali sono un vero e proprio must della bellezza femminile d’oggi. Pur di ostentare una bocca alla Angelina Jolie, le donne sembrano pronte a tutto, anche a ricorrere a interventi di chirurgia plastica e a iniezioni di filler e botoxche ti fanno sembrare splendida finché hai la bocca chiusa, ma che spengono parole, espressioni e sorrisi. Consolatevi perché in realtà è sufficiente un accuratomake-up per farvi avere le labbra che desiderate. Basta un po’ di attenzione e qualche piccolo trucco. Vi ritroverete  trasformate senza rinunciare alla vostra personalità e senza dover pagare costose parcelle mediche!

Istruzioni per ingrandire le labbra con il trucco

Con l’aiuto di una spugnetta, stendete tutt’intorno alle labbra un velo difondotinta, lo stesso fondotinta che utilizate per il resto del viso. prendete una matita bianca e ripercorrete con attenzione il contorno delle vostre labbra. Poi sfumate verso l’esterno con le dita.
Prendete una matita per labbra dal colore che si sposi bene a quello del vostro incarnato (vanno dal rosa al marrone) e passatela sulle labbra con piccoli e leggeri tratti verticali dall’interno verso l’esterno.
Con la stessa matita, ridisegnate i contorni delle vostre labbra di circa 1 millimetro sopra il loro bordo naturale. Non eccedete questa misura perché si noterebbe troppo.
Prendete il rossetto che intendete indossare. Privilegiate i colori pastello, perché “allargano”, mentre i colori troppo scuri o decisi tendono ad assottigliare (proprio come per i vestiti). L’ideale è prendere non un rossetto in stick ma un astuccio, magari in due tonalità, una più chiara e una più scura, esattamente come gli ombretti.
Con l’aiuto di un pennellino, stendete il colore più chiaro sul labbro inferiore e superiore, procedendo sempre a tratti verticali dall’interno verso l’esterno.
Passate alla tonalità più scura: sfumatela nell’incavo del labbro inferiore e nei suoi contorni, e soprattutto usatela per definire nettamente i contorni del labbro superiore.
Sfumate accuratamente.
Passate una leggere spolverata di cipria (attente a non disfare il vostro lavoro!)
Tocco finale: una passata di gloss trasparente, che riflette la luce e aumenta i volumi.

make up,labbra sexy,ingrandite


Come rimuovere ogni residuo di trucco

Beh, ammettiamolo, lo facciamo un po’ tutte, ma lasciatemi dire che questo sistema un po’ barbaro dovrebbe essere l’eccezione e non la regola, soprattutto quando non si hanno più vent’anni.

Insomma, per pulire a fondo la nostra pelle dai residui di trucco – secondo gli insegnamenti della mia guru per queste cose, la mia cara amicabiancaspina – dobbiamo dedicare tempo e attenzione  ad ogni passaggio, oltre che, ovviamente, usare dei buoni prodotti per il viso. E quando saremo talmente stanche che ci sembrerà di non poter resistere al richiamo della salvietta, cerchiamo di pensare che ogni minuto che dedichiamo adesso alla cura del nostro viso, sarà un minuto in più di bellezza e tonicità che regaleremo alla nostra pelle!

Iniziamo quindi con l’occorrente per la perfetta pulizia:

  • struccante per occhi
  • latte detergente
  • tonico
  • dischetti di cotone
  • spugnette levatrucco
  • fazzolettini di carta
  • crema contorno occhi
  • crema viso da notte

Istruzioni:

  • partiamo dagli occhi. Prendete un dischetto di cotone e imbevetelo con un po’ distruccante per occhi
  • iniziate a rimuovere il trucco passando il dischetto prima sulla palpebra, poi sotto l’occhio fino all’attaccatura delle ciglia, insistete sulle ciglia per togliere bene il mascara e “dentro” l’occhio se vi siete fatte la riga con la matita. Non abbiate paura perché uno struccante per occhi buono, solitamente non brucia e non fa lacrimare
  • pulite tutto bene e con calma, cambiando dischetto se necessario
  • ora passate alle labbra, che vanno anch’esse pulite con un dischetto di cotone imbevuto di struccante per occhi
  • fatto questo, occupatevi del resto del viso, che va lavato con il latte detergente. Non usate i dischetti questa volta, perché assorbono il prodotto, che perderebbe quindi gran parte della sua efficacia. Dunque applicate il latte direttamente sulla pelle, massaggiando bene tutto il viso, compresi i contorni
  • non dimenticate il collo!
  • ora rimuovete il latte con delle spugnette levatrucco imbevute d’acqua, tamponando poi il viso con dei fazzolettini di carta
  • in alternativa, potete anche sciacquarvi il viso con l’acqua corrente e poi asciugarlo delicatamente, senza sfregare, con un asciugamano
  • ora è il momento del tonico: versatene un po’ su un dischetto di cotone che passerete sul viso, a partire dalla fronte, con movimenti circolari, per rimuovere gli ultimi residui di trucco e di latte detergente. Ricordatevi sempre del collo
  • ora prendete un altro dischetto imbevuto di tonico e passatelo sul viso, questa volta “trascinadolo” dall’interno verso l’esterno, per portare via le ultime tracce
  • un consiglio: quando avete finito con il viso, passate il dischetto anche sulleorecchie, perché il fard, la terra e la cipria possono depositarsi nel padiglione auricolare, portando alla comparsa di punti neri
  • tamponate nuovamente il viso con un fazzolettino e applicate le creme, prima ilcontorno occhi e poi la crema notte sul resto del viso e sul collo

Ora siete davvero pronte per andare a letto, con la pelle perfettamente pulita e senza il rischio, tra l’altro, di macchiare la vostre federe con il rimmel!

 

struccarsi,make up