7 errori da evitare nel trucco e make up

Il make up è un campo nel quale il gusto personale deve armonizzarsi con alcuni punti fermi, grazie ai quali è possibile evitare di avere un trucco troppo appariscente ed ostentato. In genere, il make up ha la funzione di migliorare ed evidenziare gli elementi positivi  del viso quindi non dovrebbe mai essere particolarmente vistoso e colorato a meno che non si debba partecipare ad una sfilata di moda.

Il trucco, deve essere applicato su una pelle curata e ben idratata; un ruolo fondamentale è quello svolto dalle sopracciglia che devono essere perfettamente definite e depilate. Per non incorrere in sbagli difficili da rimediare, è meglio chiedere un consulto all’estetista che, potrà aiutarci a trovare il disegno più consono al nostro viso.

Fra tutti i possibili sbagli, ve ne sono 7 particolarmente antipatici e che bisogna evitare.

1 Il rossetto sbavato o sui denti. Per risolvere il primo problema, si può acquistare un prodotto specifico che blocca il colore esclusivamente sulle labbra. Il consiglio è quello di utilizzare di frequente uno specchietto per rimuovere eventuali macchie sui denti. Per sfoggiare un rossetto ben applicato, bisogna fare pratica non utilizzare troppo prodotto e non completare la stesura con i lucidalabbra. Il rossetto sui denti è piuttosto antiestetico; per evitare questo problema è necessario asciugare il trucco con un fazzoletto.

Esagerare con l’ombretto. Sfumare l’ombretto va benissimo ma non bisogna esagerare arrivando alle sopracciglia. Questo tipo di make up invecchia ed è troppo vistoso. Anzichè sfumare l’ombretto scuro, è meglio ricorrere ad uno neutro.

Troppo fondotinta. Esagerare col fondotinta nella speranza di cancellare le imperfezioni è controproducente perchè crea un effetto poco naturale. Se si hanno problemi di acne, è meglio puntare su un prodotto curante, acquistando poi un buon fondotinta.

Non sfumare il fondotinta. E’ importante che il fondotinta sia perfettamente sfumato non soltanto verso l’attaccatura dei capelli ma anche sul collo, in modo che non si noti la differenza. Quando non viene sfumato a dovere, l’effetto è quello di una maschera innaturale. Inoltre, è necessario sceglierlo di una tonalità il più possibile vicina alla nostra; il suo scopo non è quello di donare un colorito abbronzato, quanto quello di rendere l’incarnato perfetto ed omogeneo.

5 Avere le ciglia cariche di mascara. Utilizzare un prodotto di qualità è fondamentale per evitare che le ciglia diventino un’unica massa appiccicata che rovina tutto il make up. Lo spirito del mascara, è quello di fornire volume e allungare. Inoltre, è importante ripulire eventuali macchie sia sulla palpebra mobile che sotto l’occhio.

Eccedere col fard. Il fard dovrebbe essere molto sfumato infatti, l’effetto finale non deve essere quello di ottenere gli zigomi color ciclamino. Inoltre, per un risultato naturale e fresco è fondamentale scegliere un colore che sia adatto a quello dell’incarnato e quindi del fondotinta utilizzato.

Sbagliare il correttore. Il correttore aiuta a cancellare le imperfezioni, come per esempio le occhiaia. Sceglierlo della giusta tonalità e della corretta densità è importantissimo per evitare che si noti la differenza col resto dell’incarnato o che vengano accentuate le rughe di espressione.

fonte consigliata: www.tuttasalute.net

errori da evitare nel make up, come applicare il fard, make up, bellezza, trucco, errori trucco,

7 metodi per usare il bicarbonato per la cura del corpo

Costa poco, è in ogni casa, non inquina, e soprattutto ha mille usi: parliamo del bicarbonato. Tutti conoscono i suoi poteri antiodoranti e detergenti, ma ce ne sono anche cosmetici e di wellness. Eccone alcuni:

1 – Rivitalizza la pelle. E’ ottimo per uno scrub di gomiti e ginocchia, mescolando 3 cucchiai di bicarbonato con 1 cucchiaio d’acqua per ottenere una pasta densa.

2 – Ottimo per i piedi. Mettete in una bacinella piena di acqua calda 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di sale fino. Immergetevi i piedi per un quarto d’ora. Vedrete che morbidezza!

3 – Nell’acqua del bagno. Aggiungete mezza tazza di bicarbonato all’acqua dl bagno. Pulisce con naturalezza lasciando una sensazione morbida.

4 – Toglie il makeup. Diluitene un po’ in acqua, e poi lavatevi il viso: rimuove il makeup e fa uno scrub gentile.

5 – Lava i capelli. Mezza tazza di bicarbonato aggiunta allo shampoo toglie tutti i residue di gel e spume. Sciacquate e mettete poi il balsamo come al solito. E’ ottimo anche come shampoo secco in un momento di emergenza!

6 – Rinfresca la pelle scottata dal sole. Se avete preso troppo sole e vi siete bruciate, applicate la pasta di bicarbonato del n°1 sulla zona scottata e lasciatela per un’ora o due.

7 – Migliora le unghie. Mettete un po’ di bicarbonato sulla spazzolina per unghie e passatela sulla punta delle dita. Ammorbidisce le cuticole e rende le unghie più belle.

corpo, bicarbonato, bellezza, capelli, unghie, pelle morbida, struccante,

Rimedi Naturali per una Manicure fatta in casa

Basterà un po’ di tempo e tranquillità, pensando che facendo la Manicure, ci si prende cura di Noi stesse. Non serve spendere molti soldi, magari ogni mese o addirittura ogni settimana; basterà considerare i rimedi casalinghi, i rimedi della nonna, per fare la manicure in casa. Questi rimedi vi aiuteranno a risparmiare denaro e a godersi il relax nel comfort del vostro ambiente personale:

  1. Succo di limone: Non è raro trovare che le vostre unghie si sono ingiallite Una volta rimosso lo smalto – soprattutto se ti piace la tonalità più scura (come caramelle mela rossa). Per migliorare l’aspetto delle tue unghie, immergi le mani in una pari quantitàdi succo di limone e acqua per cinque minuti.
  2. Olio d’oliva: Per migliorare il processo di essiccazione, dopo una manicure, poggiate delicatamente l’olio d’oliva su ogni unghia e lasciare agire per 30 minuti. Questo rimedio contribuirà anche ad evitare l’essiccazione nel contorno delle unghie. È possibile utilizzare l’olio di oliva anche per le cuticole –  strofinate le  cuticole per fornire nutrimento e idratazione.
  3. Tamponi di cotone) o Ball: Si può essere tentati di strisciare via il vecchio smalto usando tessuti, ma il materiale non assorbe al meglio il vecchi smalto e rischia di rovinare le unghie, e di “strappare” le cuticole. La Nonna vi consiglia invece di usare dei batuffoli di cotone, che assorbono maggiormente i residui di smalto ed è più delicato sulle vostre unghie e cuticole.
  4. Tuorli: Approfittate dellabiotina(una vitamina B) che si trova nelle uova. Immergete le vostre dita, per 10 minuti, in un paio di tuorli.
  5. Sapone liquido: Per ammorbidire le unghie, mettete le mani in una ciotola di acqua calda, per cinque minuti, aggiungendo due cucchiai del vostro saponeliquidopreferito.
  6. Sale Olio di Oliva e Kosher: Exfoliate le mani con uno scrub fatto in casa a base di olio d’oliva e sale grosso. Fate uno Scrub per due o tre minuti, finito lavare le mani con acqua tiepida.
  7. Maionese: Ogni quindici giorni, prova l’ammollo le unghie in una ciotola piena di maionese, così da sanificare le cuticole. Immergete le mani e lasciate agire per 10 minuti, in alternativa potete mettere un po’ di Maionese sopra ogni unghia.
  8. Acetone: Anche se non avete smalto sulle unghie, la Nonna vi consiglia, ogni tanto, di usare l’acetone per pulire le unghie dalla sporcizia, che può influenzare la funzionalità dello smalto naturale sulle unghie.
  9. Lavaggio Mani per eliminare le cuticole: Per tenere le mani idratate e lisce quando si cercherà di eliminare le cuticole, usate una miscela di due cucchiai di zucchero di canna e tre cucchiai di olio d’oliva. Bagnate le mani e strofinate il composto, lavate le mani prima dell’eliminazione delle cuticole.
  10. Dentifricio: Per sbiancare le unghie, applicare del dentifricio (Bianco non di tipo gel) su un vecchiospazzolino, strofinate con cura le unchie.
  11. Perossido di idrogeno: Unghie che sembrano ingiallite o scolorite potranno beneficiare di una pasta fatta: di un cucchiaio di acqua ossigenata e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Sfregare il rimedio sulle unghie e lasciate agire per 4 minuti prima di lavare le mani.
  12. Latte: Per ammorbidire le mani prima di una manicure, immergere in una piccola ciotola di latte intero per 5-10 minuti.
  13. I cambiamenti della dieta: La vostra dieta può influenzare la salute delle tue cuticole e unghie. Per migliorare la salute delle vostre unghie, limitate l’assunzione di zuccheri, grassi e alcol. Aumentare gli alimenti che offrono una fonte decente di vitamina A, vitamina B,vitamina C, vitamina D, vitamina E, calcio, zinco e proteine ​​magre.

fonte: rimedidellanonna

manicure,bellezza

 

VIA LE SOPRACCIGLIA? CON UN FILO DI COTONE ED È BOOM NEI BEAUTY CENTER

Bisogna soffrire per apparire belle e in ordine? Non è sempre vero, e dall’Oriente arriva un metodo semplice e poco doloroso per depilarsi le sopracciglia. L‘alternativa alla pinzetta per la depilazione delle sopracciglia è un particolare metodo orientale, molto in voga nei beauty center di Istanbul e del Maghreb: il threading. E anche a Roma sta prendendo piede.

Ma come funziona? Ce lo spiega Shahanaj Akter arrivata a Roma dal Bangladesh per depilare le sopracciglia dei vip. “Basta passare tra le dita un semplice filo di cotone e il gioco è fatto – dice Shahanaj -. Una dopo l’altra le sopracciglie vengono tolte con delicatezza, provocando meno dolore e meno rossore sul volto rispetto all’uso della pinzetta. E non è vero che ci vuole un po’ più di tempo rispetto ad altri metodi. Basta un po’ di manualità e il gioco è fatto. E il risultato è più preciso e duraturo”.

1529285163.jpg

fonte: www.leggo.it

Scrub per i piedi

Per avere dei piedi perfetti è però necessario che la pelle sia morbida e liscia, senza impurità. Per questo potrebbe essere necessario intervenire con uno scrub per eliminare ogni ruvidità: per farlo in modo assolutamente naturale e comodamente in casa, non dovete far altro che seguire la nostra guida.

Preparazione

8 mandorle senza pelle
4 cucchiai di argilla verde ventilata (prodotto che si trova facilmente in erboristeria)
2 cucchiai di olio di mandorle dolci
3 cucchiai d’acqua


Istruzioni

Tritate le mandorle e mischi tele con l’argilla e l’olio.
Aggiungete acqua poco alla volta fino a ottenere un impasto piuttosto consistente
Conserva lo scrub in un recipiente chiuso per al massimo due mesi
Massaggia i piedi inumiditi con l’impasto, insistendo soprattutto sulle zone più ruvide.
Ripetere l’operazione almeno due volte a settimana.

scrub,piedi,bellezza,corpo

come fare uno scrub per il corpo con zucchero e limone

Gli scrub per il corpo sono costosi, ma è possibile realizzarli a casa in modo efficace ed economico. Questo scrub a base di limone e zucchero lascia la vostra pelle morbida. Ecco come fare.

Occorrente

  •  ¼ di tazza di zucchero bianco o di canna
  •  1 tazza di olio di semi di uva oppure olio di mandorla dolce o olio di oliva
  •  ¼ di tazza di scorza di limone grattuggiata

 Istruzioni

  1.   Grattugiate la scorza di un limone.
  2.   In una scodella, unite lo zucchero e la scorza grattugiata, in modo che quest’ultima sia ben distribuita nella mistura.
  3.   Una volta che gli ingredienti asciutti sono ben mescolati, aggiungete l’olio. Usate le mani o una forchetta per unire l’olio allo zucchero mescolando bene. Ponete da una parte.
  4.   Lasciate riposare la mistura per 30 minuti e controllate di aver aggiunto abbastanza olio. Lo zucchero deve essersi separato dall’olio, depositandosi sul fondo, mentre l’olio deve essere rimasto al di sopra. Ci dovrebbe essere circa un centimetro di olio. In caso contrario, aggiungetene e mescolate di nuovo.
  5.  Ponete la mistura in un contenitore a chiusura ermetica.
  6.   Per usarlo, stendete delicatamente lo scrub con movimenti circolari sulla pelle umida. Sciacquate con acqua calda e asciugate.

 

fonte: comequando

scrub fai da te,scrub corpo,bellezza,donne,rimedi naturali