come schiarire i capelli

 

La Matricaria camomilla, comune in tutti i prati, è la pianta più conosciuta e utilizzata per riflessare i capelli. Il decotto si prepara facendo bollire per una ventina di minuti in un litro d’acqua 10 g di camomilla. La lozione filtrata si lascia in posa per 10-15 minuti prima di sciacquare.

Anche il limone ha proprietà schiarenti. La soluzione si ottiene emulsionando il succo di un limone in una tazza di acqua tiepida. Va lasciata agire per una decina di minuti prima di sciacquare la testa.

 L’aceto bianco dà invece luminosità ai capelli. È un trattamento che va effettuato saltuariamente proprio perché inaridisce il capello.

Immagine 009.png

come schiarire i capelliultima modifica: 2012-03-21T18:05:00+01:00da americansworld
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento