dimagrire 10 kg in un mese

Molte persone spesso iniziano una dieta ma poi non riescono a seguire per il giusto periodo il regime alimentare dietetico, è importante sapere che bastano delle semplice ma corrette abitudini alimentari per perdere peso senza fatica.

La dieta 10 kg permette si dimagrire i chili di troppo seguendo delle semplici regole alimentari.

E’ importante sottolineare l’importanza di abbinare una moderata attività fisica alla dieta 10 kg, ad esempio ginnastica a corpo libero, che si può anche praticare in casa oppure una passeggiata a passo svelto nel parco.Prima di iniziare qualsiasi regime dietetico è bene consultare il proprio medico di famiglia.

 

Come è stato già detto questo regime dietetico vi aiuterà a perdere i chili di troppo accumulati con il tempo o con grandi scorpacciate e vi permetterà di ritrovare la forma perfetta. Di seguito è illustrato un esempio di menù dieta 10 kg che deve essere seguito per un mese.

Lunedì

Colazione: un caffè nero con dolcificante.
Pranzo: Tre uova con contorno di pomodori.
Cena: Un filetto di carne rossa o pesce cotto alla griglia o al vapore con contorno di’insalata verde.

  • Martedì

Colazione: un caffè con dolcificante.
Pranzo: una porzione di pesce cotto al vapore o alla griglia o un filetto di manzo con contorno d’insalata verde.
Cena: una porzione di pesce o carne con contorno d’insalata e funghi o peperoni.

  • Mercoledì

Colazione: un caffè con dolcificante.
Pranzo: una porzione abbondante d’insalata verde con due pomodori condita con succo di arancia.
Cena: un quarto di pollo cotto alla griglia, due uova e una macedonia di frutta di stagione.

  • Giovedì

Colazione: una tazza di caffè con dolcificante.
Pranzo: una porzione di passato di verdure, un uovo con contorno una carota cruda alla julienne.
Cena: una macedonia di frutta di stagione e un vasetto yogurt magro.

  • Venerdì

Colazione: un caffè con dolcificante.
Pranzo: una porzione di pesce cotto al forno con contorno di carote grattugiate e due pomodori.
Cena: un filetto di carne rossa o pesce cotto alla griglia o al vapore.

  • Sabato

Colazione: una tazza di caffè con dolcificante.
Pranzo: un quarto di pollo cotto alla griglia e due kiwi.
Cena: due uova con contorno di carote cotte al vapore o lessate condite con origano.

  • Domenica

Colazione: una tazza di caffè con saccarina.
Pranzo: un filetto di carne rossa e due kiwi.
Cena : libera ma è preferibile mangiare con moderazione, facendo attenzione ai condimenti e al tipo di cottura dei cibi.

dieta-vegetariana-reni.jpg

Dimagrire e non Ingrassare? Ecco cosa bere

Calcoli calorie, peso e varietà e dei cibi, ma non stai attenta a ciò che bevi? Sbagliato: le bevande sono parte integrante di ogni dieta e contribuiscono a diminuire appetito, dissetarti in modo corretto e introdurre sostanze nutritive.

Bere molta acqua, non si smetterà mai di consigliarlo: non bere due litri in breve lasso di tempo, ma bere a piccoli sorsi durante tutta la giornata. E’ un rimedio contro la stitichezza, aiuta il metabolismo, tonifica e rende più elastica la pelle e soprattutto non ha calorie.

Un bicchiere di acqua fredda ti fa dimenticare della voglia di dolci, acqua a pranzo diminuisce l’appetito. Ricordate di non esagerare perché bere quantità eccessive di acqua può essere controproducente, mentre se decidete di fare la ‘dieta idrica’, è meglio essere seguiti da un medico o specialista.

Bere succhi di frutta comprati o fatti in casa: in entrambi i casi i succhi contengono moltissime calorie. I succhi spremuti in casa contengono più zuccheri e meno fibre, ma ricchi di vitamine.

Bere succhi di verdura: al contrario dei succhi di frutta contengono meno calorie, anche se fatti in casa, sono sani ma hanno poche fibre. Latte scremato e yogurt da bere dissetano, sono ricche di fibre e di calcio che ostacola il deposito di grasso.

Bevande energetizzanti: forse gli atleti e i professionisti non ne possono essere rinunciare durante e dopo i duri allenamenti, ma sono bevante che contengono tantissimi conservanti, calorie e zuccheri.

Thè verde e caffè nero contengono caffeina e, con l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero o miele, possono darti energia e concentrazione durante la giornata.

Vino, birra, cocktail, liquori sono da evitare. Certo, un bicchiere di vino, magari con aggiunta di acqua frizzante o naturale, non comprometterà la tua dieta e sacrifici di settimane, ma astenersi dal bere è buona regola perché l’alcool contenuto dà calorie da consumare subito, quindi si deposita subito sulle cosce e panica.

Fonte: Dietefacili.com

Immagine 025.png