come curare la gengivite

La gengivite è un’infiammazione dei tessuti gengivali causata dagli accumuli di placca e si presenta con  gonfiore e sanguinamento. Ovviamente è causata da una cattiva igiene orale. Dobbiamo lavare i denti tre volte al giorno per circa tre o  quattro minuti. Proprio per questo motivo una delle prime cose da fare è migliorare la pulizia dei denti e per far ridurre il  gonfiore delle gengive è bene fare degli sciacqui di soluzione salina casereccia.

 Per fare la soluzione salina è necessario far sciogliere in acqua calda un po’ di sale e aspettare che si  raffreddi. Altrimenti possiamo utilizzare del succo di limone.

un altro rimedio molto usato è la malva. Per quanto riguarda la malva facciamo un infuso con circa tre pugni di malva in un litro d’acqua,lo lasciamo  in infusione e lo usiamo come colluttorio.

Per attenuare i gonfiori possiamo fare un decotto di salvia. Ovviamente se il disturbo persiste ed è particolarmente doloroso dobbiamo assolutamente rivolgerci ad un  medico e intraprendere una terapia farmacologica. Ricordate che per prevenire questi sgradevolissimi problemi è bene sottoporsi alla pulizia dei denti dal  nostro odontotecnico di fiducia,almeno due volte l’anno.

 

gengivite,denti,rimedi naturali