DENTISTA, ADDIO TRAPANO: UN LASER PER CURARE AL BOCCA SENZA DOLORE

ROMA – La carie dentaria è una malattia sociale: oggi colpisce il 43 per cento della popolazione italiana sopra i 12 anni, con conseguenze anche gravi, che possono portare alla devitalizzazione dei denti oppure alla loro perdita precoce. Uno dei motivi che tiene gli italiani lontani dal dentista è sicuramente la paura del trapano. Oggi grazie alle nuove tecnologie, come ad esempio il laser ed erbio, è possibile curare anche le carie più profonde senza usare il trapano, con un approccio estremamente conservativo e, spesso, senza avvertire dolore. Anche di questo si parlerà sabato 5 ottobre 2013 alle ore 9,00 presso l’hotel “San Germano” di Napoli, dove si terrà il convegno della Società Italiana di Laser in Odontostomatologia dal titolo “Il Laser nella pratica clinica quotidiana”. Nel corso della giornata, organizzata dal responsabile SILO per la Campania dott. Gennaro Falivene, relazioneranno, tra gli altri, il presidente della SILO prof. U.Romeo, il vicepresidente prof. Roly Kornblit, il prof. Alessandro Del Vecchio, il dott. Giovanni Gaeta. Presidenti di seduta saranno i prof. Matarasso, Laino, Rengo, Serpico, Cafiero e Nicolò.

Fonte: Leggo.it

Immagine 5.png


DENTISTA, ADDIO TRAPANO: UN LASER PER CURARE AL BOCCA SENZA DOLOREultima modifica: 2013-10-01T21:44:00+00:00da americansworld
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento