RIMEDI NATURALI MAL DI GOLA

 Il limone è un metodo infallibile contro il mal di gola, soprattutto se utilizzato attraverso i gargarismi. Bastano 2 limoni diluiti in mezzo bicchiere d’acqua e sale ed il sollievo è immediato. Ripetere per 3-4 volte al giorno, soprattutto se si hanno anche placche alla gola.


Il miele indicato per la cura delle affezioni delle vie respiratorie è quello di eucalipto, per via delle sue proprietà antisettiche, espettoranti e calmanti della tosse. Per un effetto ancora più sostanziale, è bene aggiungere ad un cucchiaino di miele 2-3 gocce di tintura di propoli, questo potenzia gli effetti antibatterici.

Alla salvia sono state riconosciute tante proprietà tra le quali le proprietà antisettiche ed antibatteriche, ragion per cui viene usata, sottoforma di decotto, per la cura delle infiammazioni alla gola.
Procedimento: prendere qualche fogliolina di salvia, lavarla e metterla in un pentolino con circa 2 bicchieri d’acqua. Portare ad ebollizione e  far cuocere per 5-10 minuti. Lasciarla a riposo qualche minuto e poi filtra. Attendere che il decotto sia tiepido e far bollire per 2 minuti, poi filtrare e fare i gargarismi . Ripetere 2-3 volte durante l’arco della giornata.

Il timo è riconosciuto essere un forte disinfettante,  per questo utilizzato sotto forma di tisane, capsule, sciroppo o anche oli essenziali per la cura delle affezioni alle vie respiratorie. Per preparare una tisana al timo, lasciare in infusione per 10-15 minuti, in una tazza di acqua bollente, 1 cucchiaio di foglie e fiori. Bere l’infuso 3-4 volte al giorno.

 

mal di gola,gola infiammata,curare il mal di gola,rimedi gola secca,raffreddore,febbre

Peli incarniti? ecco come rimuoverli.

La prima cosa da fare per chi desidera dire addio ai peli incarniti fastidiosi, è avere una pelle idratata.


Una pelle idratata è morbida e una pelle morbida permette ai peli di “venire fuori” facilmente con qualsiasi ostacolo.


 Evitare l’uso di rasoi. I rasoi a lungo andare provocano un ispessimento dei peli, e i peli che si sono ispessiti non possono essere rimossi facilmente.


Quindi cercate il più possibile di evitare l’utilizzo di rasoi per eliminare i peli.
 Abbiamo detto che avere un idratata è importante. Ma non basta, il motivo principale per cui hai il bisogno di una pelle idratata e morbida è quello di aiutare l’operazione di esfoliazione della pelle.


Esfoliare la pelle è molto importante e dovrebbe essere fatto almeno due volte alla settimana.

Ciò contribuirà ad eliminare le cellule morte della pelle, la sporcizia, e gli oli in eccesso che provocherebbero la formazione dei peli incarniti. E’ anche possibile spostare fisicamente la punta di un pelo al di fuori della vostra pelle.

Dopo esfoliazione della pelle idratata, è ora possibile passare al vostro metodo preferito di depilazione, ceretta, crema depilatoria, ecc….


 

scrup,peli incarniti,rimedi naturali,eliminare i peli incarniti,viso,corpo


Rimedi naturali per la tosse

Curare la tosse con l’uva

L’uva è uno dei rimedi naturali più efficaci per curare la tosse. L’uva è molto utile come mucolitico, e può dare risultati efficienti anche un in paio di giorni. Prendere una tazza di succo d’uva mischiato con un cucchiaino di miele.

Tosse curata con le noci

Le noci sono molto utili per la tosse secca. Lasciare a mollo per tutta la notte sette noci sbucciate. Al giorno dopo vanno grattugiate fino a formare una pasta molto sottile. Aggiungere alla pasta di noci venti grammi di burro e di zucchero. Da prendere di mattina e di pomeriggio.

Cura della tosse con la cipolla

La cipolla cruda è molto utile come rimedio naturale per la tosse. La cipolla va tagliata a pezzettini, per poi estrarne del succo. Mischiare un cucchiaino di succo di cipolla con un cucchiaino di miele, e conservarlo per quattro o cinque ore. Da prendere due volte al giorno.

Curare la tosse con l’uva passa

Una salsa preparata con l’uva passa è molto efficacie nel curare la tosse. Per preparare la salsa basta macinare 100 grammi di uva passa con dell’acqua. Mischiare alla salsa 100 grammi di zucchero, e metterla sotto una fonte di calore per farla condensare. Quando raffreddata, prendere venti grammi ogni notte prima di andare a dormire.

Tosse curata con l’anice

L’anice è un altro rimedio naturale efficace per la tosse. Ha la caratteristica di “rompere” il muco. Prendere un te di anice regolarmente.

fonte: rimedio-naturale

tosse,rimedio per la tosse,curare la tosse,miele,uva,rimedi naturali,tosse secca

vuoi rimetterti in forma dopo le feste?

 Si sa con l’arrivo delle feste si approfitta sempre e scappa quel chiletto in più, quindi se vuoi rimetterti in forma segui questi passi. 


– Alimentazione “pulita” ed equilibrata: eliminate tutti i cibi schifezza dalla vostra casa, e se avete ancora dei panettoni dateli via. Mangiate 5 pasti al giorno prediligendo verdure e frutta, ideali per disintossicare e alleggerire il lavoro di reni e fegato. Limitate l’assunzione di pane, pasta e dolci. Bevete molto e più volte durante la giornata, anche lontano dai pasti. Assumete almeno due porzioni di secondo al giorno. A colazione via libera a spremute e frutta fresca di stagione.


– Riducete lo stress e datevi degli orari regolari: cercate di programmare i pasti ad orari precisi del giorno e non saltateli. Non è saltando i pasti che si dimagrisce! Eliminate tutte le cause di stress. Lo stress influenza molto il buon funzionamento dell’organismo. Lo stress, incrementa infatti la produzione di cortisolo che si traduce in una maggior facilità di accumulo di grasso. Dormite almeno 8 ore per notte, il modo migliore per recuperare gli allenamenti, ridurre lo stress, e produrre le giuste quantità di ormoni per catabolizzare i grassi in eccesso.


– Praticate attività fisica in modo regolare: se sotto le feste siete stati impegnati e non avete avuto tempo per voi, adesso non lo potete più fare! E’ ora di prendervi cura del vostro corpo. Decidete voi: andate da un personal trainer, andate a correre nel parco sotto casa, andate a nuotare…ma fate muovere il vostro corpo! E se volete abbinare i benefici di tutte queste attività in una sola allora allenatevi comodamente a casa vostra con i Kettlebells. I Kettlebells vi permetteranno di tonificare i muscoli con lavori di potenziamento muscolare e nelle stesso tempo lavorando con dei circuiti farete il miglior allenamento cardiovascolare di sempre. I kettlebells sono fra le attività fisiche che permettono il maggior consumo calorico, pensate che in un’ora potrete consumare fino a 1500kcal. Allenatevi almeno un ora per due volte alla settimane.

 

abbuffata,cenone,forma fisica,feste,dimagrire