Rimedi naturali per la caduta dei capelli

I trattamenti naturali sembrano funzionare molto meglio quando si tratta della ricrescita veloce dei capelli, perché lavorano con le difese naturali del vostro corpo contro l’alopecia; per questo motivo parleremo deirimedi della nonna contro la caduta dei capelli.

Ricordatevi che dovreste essere diligenti quando state tentando di risolvere questo problema grazie ai rimedi naturali. Infatti essi non mostrano alcun effetto immediato e la pazienza è la chiave.

l seme di lime e il pepe nero macinato possono essere efficaci nel controllare i problemi legati alla caduta dei capelli. Anche i semi di fieno greco sono un rimedio naturale per combattere la perdita dei capelli, quando miscelati con dell’acqua. Vanno massaggiati sul cuoio capelluto e lasciati per circa un’ora, dopo di che è necessario effettuare un lavaggio.

I rimedi della nonna contro la caduta dei capelli, possono veramente funzionare a vostro favore. Prendiamo, ad esempio, la miscelazione di spicchi d’aglio tritato con il latte.

Inserendo questi in una tazza di latte per 45 minuti, è possibile avere a disposizione un bel trattamento topico per il vostro cuoio capelluto.

La vitamina E stimola la crescita dei capelli aumentando la circolazione del cuoio capelluto. Essa può essere assunta per via orale o può essere applicata con olio tiepido sul cuoio capelluto.

I massaggi con l’olio di mandorle sono consigliati anche per chi nota che la propria linea di capelli sta retrocedendo. Dev’essere applicato due o tre volte durante il giorno. Le barbabietole con l’aggiunta di pasta di hennè può controllare, a sua volta, la caduta dei capelli in modo significativo.

Il mix di vari oli è un qualcosa che è stato usato per secoli e che è ancora un modo efficace per trattare la perdita di capelli. Preferibilmente, gli oli essenziali come il rosmarino e la lavanda sono quelli che funzionano meglio. Massaggiare il cuoio capelluto assieme a questi oli su una base di routine è un ottimo modo per incoraggiare i capelli a ricrescere.

Il calcio è un altro nutriente importante per rafforzare i follicoli piliferi e le radici nel vostro cuoio capelluto. Quindi, comprendete alimenti ricchi di calcio nella dieta.

L’utilizzo di oli naturali è un ottimo modo per aiutare i nuovi capelli a crescere, oltre a rafforzare quelli che già avete.

Quando parliamo di oli naturali, però, a quali ci riferiamo?

Gli oli naturali sono l’olio di oliva, olio di avocado e olio di mandorle.

Per i trattamenti più miti, il modo migliore per utilizzare l’olio è quello di metterne un po’ sul cuoio capelluto dopo lo shampoo, lasciare in posa per 10 – 15 minuti e risciacquare.

Per i casi più moderati, saturate il cuoio capelluto con l’olio prima di andare a letto e poi coprire la testa con una cuffia per la doccia e dormire con l’olio nei capelli. Sciacquate al risveglio. Questa operazione può essere eseguita una o due volte al mese, poiché troppi di questi trattamenti renderanno i vostri capelli troppo grassi.

Anche i tuorli forniscono i nutrienti necessari per i capelli. Si può anche scegliere di applicare l’albume. Utilizzatelo mezz’ora prima di lavare i capelli.

Macinate i semi di prezzemolo. Massaggiate questa polvere nel vostro cuoio capelluto ogni giorno prima di andare a letto.
In mattinata pettinate i capelli. Vedrete i risultati entro un mese.

Il rosmarino, con le sue proprietà antisettiche, è uno dei migliori prodotti a base di erbe per fermare la perdita di capelli, permettendo al capello di crescere. Un cucchiaino di rosmarino secco può essere immerso in acqua calda per 20 minuti. Scolate il liquido e utilizzatelo per lavare i capelli. Si può anche aggiungere un mezzo bicchiere di aceto di mele a questa soluzione di rosmarino.

In questi giorni si è spesso notato che molte persone usano esclusivamente prodotti chimici per la perdita dei capelli ma questo non è opportuno. Perché?

I capelli sono sostanzialmente fatti di proteine. Pertanto, è fondamentale che si aggiunga un sorso di proteine nella dieta.

Ma quali sono gli alimenti più utili?

Gli alimenti ricchi di proteine sono: le uova, mandorle, frutti di mare, yogurt, prodotti di soia, ecc.

Seguite uno qualsiasi di questi consigli per notare subito la differenza! I rimedi della nonna contro la caduta dei capelli, richiedono tempo e pazienza ma è assicurato ottenere un certo miglioramento!

fonte: www.inerboresteria.com

rimedi contro la caduta dei capelli, cuoi capelluto, perdita di capelli, consigli per la caduta dei capelli, come curare la caduta dei capelli,

Consigli e maschere fai da te per capelli splendenti tutta l’estate

Dopo un inverno passato a stressare i nostri capelli con phon, coloranti e piastra, approfittiamo dell’estate per curarli! Sappiamo bene che dobbiamo proteggere la pelle dal sole, ma anche i capelli meritano la stessa cura! Spesso in estate tendiamo a trascurarli, invece è proprio questo il periodo in cui dovremmo dedicare ai nostri capelli le attenzioni maggiori: il loro nemico numero 1, infatti, è proprio il sole, il numero 2 l’acqua di mare e, ancora peggio, il cloro della piscina.

E allora cominciamo da qualche semplice mossa rigenerante.

Fase 1: vademecum per far riposare i capelli
Melarossa.it vuole darvi prima di tutto qualche semplice regola per curare i vostri capelli per tutta l’estate: un decalogo da imparare a memoria e seguire scrupolosamente per mantenerli lucenti e pieni di vita! Stampatelo, appendetelo in bagno, vicino allo specchio e… occhio a non sgarrare!

1) Spazzolerò i miei capelli la mattina e la sera 
2) Sciacquerò i miei capelli con l’acqua fredda, così saranno piu luminosi
3) Prima di andare al mare spruzzerò un protezione sulle lunghezze e sulle punte
4) Non farò uno shampoo tutti giorni ma solo ogni 2/3, per non indebolire I capelli
5) Tornando dal mare, sciacquerò i miei capelli per lavare via la salsedine
5) Mi farò dei massaggi al cuoio capelluto o, ancora meglio, me li farò fare!
6) Al mare, coprirò i miei capelli con cappello o foulard
7) Raccoglierò i miei capelli in trecce, chignon o code di cavallo
8) Approfitterò del caldo per asciugarli  naturalmente all’ombra: niente phon e niente piastra
9) Seguirò i consigli di Melarossa.it per fare delle maschere fai da te da applicare ogni 2/3 giorni

E così non avrò bisogno di tagliarli a settembre!

Fase 2: qualche cura fai da te provata dalla redazione di Melarossa.it per aiutarvi ad avere una chioma splendente tutta l’estate!
Ricordate: anche i vostri capelli sono in vacanza e, come voi, meritano un po’ di relax! Basta prodotti chimici, evviva i prodotti fai-da-te per rinforzarli e farli riposare!

SHAMPOO FAI DA TE

INGREDIENTI:
tre rossi d’uovo

rhum
olio di mandorle
limone

PREPARAZIONE:
Sbattate 3 rossi d’uovo con 2 cucchiai di rhum e un cucchiaino di olio di mandorle fino ad ottenere un’emulsione cremosa. Bagnate i vostri capelli e ricopriteli con il preparato. Lasciate riposare per 5 minuti. Eseguite un massaggio. Sciacquate bene i capelli e ultimate con un risciacquo a base di acqua e succo di limone.

RISULTATO:
Capelli idratati e luminosi!

MASCHERE PER CAPELLI SECCHI (DA FARE OGNI 2/3 GIORNI) 

Le maschere per capelli secchi sono tantissime. Noi di Melarossa ve ne consigliamo due.

1) INGREDIENTI: 
un rosso d’uovo

miele 
olio d’oliva

PREPARAZIONE:
Mischiate un rosso d uovo con un cucchiaio di miele e due cucchiai di olio d oliva. Applicate la maschera sulle lunghezze e sulle punte. Coprite con un asciugamano caldo oppure con della pellicola trasparente. Lasciate in posa per 30 minuti e sciacquate con acqua tiepida o, ancora meglio, con acqua fredda.

RISULTATO:
Capelli splendenti! Consigliamo di fare uno shampoo dopo l’applicazione.

2) INGREDIENTI:
olio d’oliva

olio di argan
burro

PREPARAZIONE:
Iin una ciotola, versate un bicchiere di olio d’oliva, un bicchiere di olio d’argan e mezzo bicchiere di burro sciolto a bagnomaria.

La sera, dopo aver chiuso il vostro compagno in un’altra camera, chiudetevi a chiave nella vostra stanza… Applicate la maschera e arrotolate i capelli nella pellicola trasparente. Andate a dormire e al risveglio sciacquateli. Un consiglio: da provare solo se dormite da sole!

RISULTATO:
I capelli saranno idratati e luminosissimi e il vostro compagno sarà emozionato al solo accarezzarli! 

TRATTAMENTI PER CAPELLI LUMINOSI

Vi ricordate che avete promesso di non fare lo shampoo tutti i giorni ma di sciacquare soltanto i vostri capelli per lavare via la salsedine?  Ebbene, vi diamo una ricetta facile facile per avere capelli luminosi con un semplice risciacquo.

INGREDIENTI:
acqua tiepida

aceto bianco
un limone

PREPARAZIONE:
In una ciotola, mischiate un po’ d’acqua tiepida con un  cucchiaio di aceto bianco e il succo di un limone. Una volta tolto il sale dai capelli, usate questa preparazione come ultimo risciacquo. Da fare con o senza shampoo.

RISULTATO:
Felicità pura! Un consiglio: cominciate con poco aceto perché l’odore può disturbare il vostro compagno!

Eccovi anche una maschera per capelli a base di avocado e uovo:

INGREDIENTI:
un quarto di avocado

un uovo

PREPARAZIONE:
Mettete un quarto di avocado in una ciotola e schiacciatelo con una forchetta fino ad ottenere una purea. Aggiungete  il rosso dell’uovo e mescolate il tutto. Bagnate i capelli e applicate la maschera su tutte le lunghezze. Mettete una cuffia oppure la pellicola trasparente e lasciate  riposare per 30 minuti. Dopo, fate  lo shampoo.

RISULTATO:
L’avocado e il rosso d’uovo hanno virtù nutrienti e addolcenti… Vi consigliamo di fare questa maschera una volta a settimana!

MASCHERE PER CAPELLI GRASSI

1) INGREDIENTI:
argilla verde

sale grosso
acqua

PREPARAZIONE:
Diluite una manciata di argilla verde con il sale grosso fino ad ottenere un impasto denso. Applicate la maschera per 15 minuti e sciacquate abbondantamente. Potete fare l’ultimo risciascquo con aceto e acqua.

RISULTATO:
L’eccessiva secrezione di sebo viene assorbita dall’argilla. I vostri capelli saranno luminosi senza risultare grassi!

2) INGREDIENTI:
olio essenziale di limone

yogurt

PREPARAZIONE:
Diluite qualche goccia di olio essenziale di limone con uno yogurt bianco. Applicate l’impasto e lasciate riposare per 10 minuti. Sciacquate.

RISULTATO: 
Il limone, ottimo per dare lucentezza al capello, lo renderà meno grasso. Questa maschera fai-da te è anche ottima contro la forfora.

Ecco alcune ricette semplici che aiuteranno I vostri capelli ad essere sani per l’estate e soprattutto a rigenerarsi dalle aggressioni subite durante l’anno.

Fonte: melarossa.it

Immagine 4.png


Rimedi fai-da-te per capelli secchi dopo l’estate

Chi di voi è tornata dalle ferie con capelli secchi e sfibrati causa sole e mare?

Oggi, voglio svelarvi un segreto per lacura dei vostri capelli. E’ uno di quei rimedi che ti dice la nonna e la zia, facile, veloce e con ingredienti che ognuno di noi ha in casa, quindi praticamente a costo zero!

Quello che vi servirà sono:

– 5 cucchiai di miele

– 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva/o se ne avete in casa, diolio di mandorle dolci

(nel caso i vostri capelli siano particolarmente corti, vi consiglio di dimezzare le dosi)

ed infinte,

– della pellicola usata normalmente in cucina

Vi basterà mescolare l’olio e il miele fino a formare una pappetta, dopo di che, applicate il vostro “intruglio” sui capelli, insistendo sulle punte. Avvolgete i capelli nella pellicola (io per sicurezza metto anche la cuffia che si usa solitamente per la doccia) e lasciate in posa per almeno 30 min. Infine, risciacquate bene prima con l’acqua e dopo con il vostro shampoo e balsamo.

Noterete da subito che i vostri capelli sono più morbidi. Vi consiglio di utilizzare questo rimedio una volta a settimana per almeno un mese.

I vostri capelli ritorneranno più belli di prima senza lasciare capitali per maschere in profumeria o dal parrucchiere!

 

Immagine 3.png


BELLEZZA NATURALE: MASCHERA PER CAPELLI GRASSI FAI DA TE ALLA MENTA

Tra le erbe aromatiche del vostro orto si nasconde sicuramente anche la menta: rubatene alcune foglie e usatele per un segreto di bellezza naturale dedicato ai vostri capelli!

Per i capelli grassi c’è un rimedio naturale che li farà tornare più splendenti che mai senza ricorrere a prodotti di bellezza industriali. Il segreto? La menta: non usate tutte le foglie della preziosa pianta per moijto e tisane fai da te, ma tenetene da parte alcune foglie per i vostri capelli!

In un pentolino spezzettate e pestate alcune foglie di menta e fatele bollire insieme a due bicchieri d’acqua. Quando si sarà raffreddato aggiungete due bicchieri di aceto di mele: usate l’impacco dopo aver lavato con cura i vostri capelli e lasciatelo agire per almeno una decina di minuti. Sciacquate con cura e toccate con mano la morbidezza dei vostri capelli.

Fonte: www.giardinieriinaffitto.it

menta.jpg


MASCHERA FAI DA TE PER CAPELLI RICCI DALLE CURVE PERICOLOSE!

Il segreto di bellezza naturale per avere ricci definiti e ben nutriti lo trovate nel frigo: ecco gli ingredienti per una maschera per capelli ricci anzi, riccissimi!

I capelli ricci sono sempre difficili da domare: a rendere tutto più complicato ci si mette anche il tanto odiato effetto crespo che rende i vostri ricci una massa informe di capelli gonfissimi!

Per avere dei ricci definiti e lucenti la soluzione la trovate nella dispensa: ecco infatti la ricetta di una maschera fai da te per capelli ricci davvero miracolosa a base di banana.

Prendete una banana, un cucchino di miele e un cucchiaio di olio di oliva: mettete tutto in un vasetto e con una forchetta schiacciate bene la banana e mescolatela con gli altri ingredienti. Applicate la maschera sui capelli puliti e umidi e lasciate agire almeno 15 minuti: procedete quindi con il lavaggio e godetevi i vostri ricci perfetti!

Fonte: www.giardinieriinaffitto.it

maschrea-capelli-ricci.jpg


BALSAMO FAI DA TE AI SEMI DI LINO E COCCO PER CAPELLI MORBIDI E PROFUMATISSIMI

I semi di lino per i capelli sono un vero toccasana: scopri come esaltare la bellezza naturale dei tuoi capelli con questo balsamo fai da te!

Grazie alle proprietà dei semi di lino, i vostri capelli troveranno nuova vita e il vostro portafoglio vi ringrazierà! Ecco la ricetta di un balsamo fatto in casa profumatissimo!

 

Ingredienti:

– 20 gr di gel ai semi di lino

– 300 mil di acqua distillata

– 2 scorze di arance

– 10 gr di olio di cocco

 

Preparazione:

Scaldate l’acqua fino a farla bollire e mettetevi in infusione le bucce delle arance. Mettete quindi l’infuso con l’olio di cocco e il gel ai semi di lino nel mixer e frullate il tutto.

L’olio di cocco nutrirà i vostri capelli, i semi di lino li renderanno morbidi e l’arancia (oltre che conferire un gradevole profumo) li addolcirà.

Fonte: http://www.giardinieriinaffitto.it

balsamo-fai-da-te.jpg


Un ottimo shampoo naturale fai da te

Lo shampoo naturale fai da te può essere un’esperienza che diverte ed arricchisce, oltre a rappresentare lapratica più sostenibile in assoluto per quanto riguarda la cura dei capelli.

Vediamo dunque un paio di ricette, facili ed alla portata di tutti, di shampoo ecosostenibile fai-da-te.

1. Shampoo a base di farina di ceci: si basa sul potere “pulente” della farina di ceci, perché assorbe il grasso. Si basa sul principio assorbente dell’olio sui tessuti, che può essere velocemente smacchiato con il talco. Lo stesso con i capelli: la farina ha un ottimo potere assorbente per cui ingloba il grasso dei capelli ed una volta risciacquati, li rende puliti.

ngredienti:
– un cucchiaio abbondante di farina di ceci
– 250 ml di acqua tiepida
– due cucchiai di aceto
– un flacone vuoto e pulito di shampoo

Preparazione e utilizzo:
Non dovete fare altro che inserire con un imbuto la farina di ceci all’interno del flacone, aggiungendo poi nell’ordine l’acqua e l’aceto.
Agitate energicamente il flacone, in modo che si mescoli bene il contenuto e usate a piccole dosi su tutto il cuoio capelluto, risciacquando infine abbondantemente.

2. Shampoo a base di polvere d’argilla: i benefici arrivano dalle proprietà purificanti e riequilibrantidell’argilla bianca che opacizza i capelli grassi e li “asciuga” del sebo in eccesso.

Ingredienti:
– quattro cucchiai di polvere di argilla bianca
– due gocce di olio essenziale di limone
– mezzo bicchiere di acqua tiepida

Preparazione e utilizzo:
Mettete in una terrina gli ingredienti di cui sopra e mescolate energicamente. Si tratta di uno shampoo pronto all’uso, da usare immediatamente.
Risciacquate abbondantemente dopo l’uso con acqua leggermente profumata dal vostro olio essenziale preferito.

fonte:tuttogreen

Immagine 1.png

Rimedi naturali per la caduta dei capelli

I rimedi naturali mirati per affrontare la perdita di capelli tipica della stagione autunnale Un tipico problema autunnale: la caduta dei capelli Perché in autunno cadono i capelli? Alcune ricerche affermano che la massiccia caduta dicapelli autunnale è provocata dalla forte esposizione al calore e ai raggi solari dell’estate, che provoca un generale indebolimento del fusto e della radice. Certamente è vero. Ma una risposta più completa la possiamo avere dall’osservazione della natura e dei suoi cicli: così come a livello “macro” la natura ritira le proprie energie per prepararsi al letargo invernale, così anche nel corpo umano i livelli energetici calano e rallentano. L’albero, la cui chioma da sempre viene identificata con i capelli, lentamente si spegne e perdendo le sue foglie si prepara al sonno ristoratore dei mesi freddi per poi rinascere a primavera.

Per prevenire la caduta dei capelli partiamo dall’alimentazione

Il capello, per essere sano, deve mantenere integri tutti i microelementi del quale è composto. L’alimentazione è determinante, perché le sostanze sintetizzate e distribuite nel corpo attraverso il sangue vanno a nutrire la base del capello, rinforzandolo. C’è bisogno particolarmente di vitamine del gruppo B: le troviamo nei cereali, nel lievito di birra, nel fegato e nel tuorlo d’uovo. La vitamina H, o biotina, nel riso integrale e nella frutta fresca) apporta lo zolfo necessario per la vita delle cellule del capello. Sì anche al tè verde: i polifenoli di cui abbonda hanno una spiccata attività antiossidante. Da bandire invece lo zucchero raffinato e i cibi che lo contengono perché il saccarosio, privo di vitamine del gruppo B, va a depauperare le riserve dell’organismo. Meglio il miele e lo zucchero di canna. Evitare anche i cibi in scatola precotti che anche se pratici, contengono sempre sostanze chimiche che impoveriscono il patrimonio vitaminico del corpo e dei capelli in particolare.

Il massaggio che salva i capelli

Stimolando il flusso sanguigno dei capillari locali si ha un effetto rivitalizzante del follicolo che viene irrorato e nutrito. Vengono così ripristinati i processi metabolici del capello che permettono alle cellule di riprodursi e vivere. Associato a una lozione con oli essenziali anticaduta, il risultato è garantito.

Cosa fare. Miscelare insieme in una bottiglietta contagocce 2 cucchiai d’acqua, 2 cucchiaini di vodka, 3 gocce di olio essenziale di alloro, 5 di salvia sclarea, 5 di rosmarino e cinque di geranio. Massaggiare con dieci gocce della miscela il cuoio capelluto, esercitando coi polpastrelli una pressione graduale ma decisa sulla zona prescelta, da mantenere per cinque secondi. Terminare poi repentinamente la pressione; attendere 10 secondi e ripetere su tutta la testa.

Grande caduta di capelli? Serenoa l’arresta

I frutti della Serenoa repens, palma originaria dell’India, contengono fitosteroli. Questi composti inibiscono la trasformazione del testosterone in didrotestosterone, sostanza tossica per i capelli. Le dosi: 160mg la sera. Chiedete in erboristeria un estratto standardizzato almeno all’85-95%.

Riza.it

cura-capelli-caduta-autunno.jpg